Linee di confezionamento per ogni esigenza

L'azienda Corren di Norbello (OR) propone ai suoi clienti linee di confezionamento adattabili ad ogni prodotto ed esigenza: 

  • confezionatrici angolari termoretraibili 
  • confezionatrici flowpack 
  • confezionatrici verticali

Le confezionatrici angolari termoretraibili si differenziano tra loro per praticità e velocità di produzione:

  • confezionatrici manuali come linea 4255 e 3246, adatte per piccole produzioni e dove l'operatore svolge manualmente l'inserimento del prodotto e l'operazione di retrazione tramite campana.
  • confezionatrici semiautomatiche come linea Espert, adatte a medio-grandi laboratori con produzioni discrete, in cui l'operatore svolge manualmente l'inserimento del prodotto che poi automaticamente verrà retratto tramite forno integrato per la retrazione.
  • confezionatrici automatiche come linea Mecpack, per i clienti più esigenti: basta infatti poggiare il prodotto nel tappeto motorizzato che automaticamente ne verrà fuori il prodotto confezionato, con una velocità di 20/30 confezioni al minuto.

Le confezionatrici flowpack si differenziano tra rotative, intermittenti e traslanti per l'ATM. 

  • A differenza delle confezionatrici angolari, le flowpack, oltre ad avere le saldature molto più resistente, si adattano per lo più al pane comune, ortofrutta, spianate e  torrone a stecche o torroncini con velocità da 20 a 60 confezioni al minuto. 
  • Da ormai tre anni è entrata con prepotenza sul mercato la Flowpack mod. Unique, la più versatile e semplice al mondo, ideale per il confezionamento di qualsiasi tipo di prodotto con lunghezza illimitata: pane comune, spianate, frutta, verdura e molto altro ancora, nello spazio di appena un metro quadro. Unique è disponibile in 3 modelli: XK con inclinazione fissa (la più economica, produzione 12/15 confezioni al minuto), BF standard con inclinazione regolabile (produzione di circa 15 confezioni al minuto), BF EXTRA con inclinazione regolabile (produzione sino a 25 confezioni al minuto) il tutto gestibile da un unico operatore che inserisce il prodotto nel convogliatore della macchina stessa. Per creare una linea completamente automatica dove si richiede la pesatura e l’etichettatura di un prodotto in abbinamento possiamo fornire una pesoprezzatrice in linea ad 1/2/3/4 nastri (marca ENNEGI) in base alla produzione richiesta.
Le confezionatrici verticali, particolarmente adatte per pane comune, pane guttiau (tipo patatina), formaggio grattugiato, mozzarelle con siero, olive in salamoia, ravioli surgelati, torroncini e frutta secca, offrono al cliente la possibilità di fare elevati numeri grazie alla loro velocità (dai 30 agli 80 pz al minuto).

Nel settore pasta fresca proponiamo inoltre termosigillatrici ad atmosfera modificata per aumentare la durata dei prodotti mentre nei caseifici, salumifici e macellerie puntiamo per lo più sulle sottovuoto che possono essere ad una, due campane, con una o più barre saldanti.

Macchine e materiali per imballaggio

Tra le macchine per imballaggi proposte dall'azienda Corren, vi sono gli avvolgipallets, fissi come il modello TSC o ELC/S o robotizzati come il Leonardo, che permettono di incelofanare qualsiasi tipo di pallet.

Da abbinare a tutte le nostre linee di confezionamento ci sono gli applicatori di etichette automatici e le pesoprezzatrici Ennegi a uno, due, tre o quattro nastri, che etichettano i prodotti dopo averli pesati facendo risparmiare più della metà del tempo e della manodopera. Per chi vuole la marcatura a getto di inchiostro, in collaborazione con la MarkingProducts proponiamo i modelli PH Hitachi per scrivere su film coestrusi, termoretraibili e cartone lucido, oppure i modelli Viacode per scrivere sugli altri tipi di cartoni.

Essendo la maggior parte dei nostri macchinari ad aria compressa proponiamo ai nostri clienti centrali silenziate con serbatoi da 200, 500 e 800 litri, con essiccatori aria esterni in modo da non far entrare condensa che poi si trasforma in acqua nei macchinari.

I materiali di consumo (film per le confezionatrici) da noi forniti, si dividono in

- monopiega: PVC alimentare, polipropilene normale, polipropilene irradiato e microforato di vari formati e spessori
- foglia piana: COEX e ACCOPPIATI (per ATM) di vari formati e spessori
- rotoli di etichette fornite in base alle dimensioni richieste
- buste per il sottovuoto di tutte le misure, lisce e goffratte, per sottovuoto a campana e ad aspirazione esterna.